Nostos: insieme sulla strada del ritorno

Un progetto dedicato alle Persone sopravvissute ad arresto cardiaco

Nel gennaio del 2018 la collaborazione fra la Fondazione IRC Italian Resuscita on Council e l’Istituto Europeo
di Psicotraumatologia e Stress Management (IEP) ha
dato vita a NOSTOS: UN PROGETTO DI RICERCA E INTERVENTO RIVOLTO ALLE PERSONE SOPRAVVISSUTE AD ARRESTO CARDIACO.

NOSTOS è una parola greca, significa “ritorno”, e racchiude in sé i poemi epici che narrano il ritorno a casa degli eroi greci dopo la guerra di Troia. Il progetto nasce per rispondere ai bisogni medico-sanitari e psicologici che incontrano i sopravvissuti ad arresto cardiaco che, come gli eroi greci, ritornano a casa e alla vita dopo l’arresto cardiaco. Questa è una fase molto delicata, in cui i sopravvissuti possono incontrare di difficoltà, bisogni ed esigenze, sia di tipo fisico, sia di tipo emotivo. Le ricerche esistenti su questo tema mostrano quanto necessario sia fornire ai sopravvissuti ad arresto cardiaco il supporto necessario per affrontare al meglio uno dei momenti più importanti del loro percorso di recupero: il ritorno a casa.

La collaborazione tra la Fondazione IRC e l’Istituto IEP nasce proprio per comprendere meglio e trovare risposte sempre più adeguate a questi bisogni. Per questo è stato avviato uno studio sulle condizioni mediche e psicologiche dei sopravvissuti ad arresto, con l’obiettivo di identificare le principali fonti di difficoltà e stress associate alla fase di ritorno alla normalità dopo l’ospedalizzazione. La ricerca costituisce solo il primo passo nel progetto di sostegno ai sopravvissuti ad arresto cardiaco, che si prefigge, come finalità più ampia, la progettazione di interventi specificimirati al miglioramento della condizione medica, psicologica e sociale delle persone coinvolte, nell’ambito di un pieno ed efficace riadattamento alla quotidianità.

La prima fase della ricerca prevede la raccolta delle informazioni sulle condizioni psico siche dei sopravvissuti dal loro ritorno a casa ad oggi: s amo perciò cercando testimoni preziosi che, avendo vissuto e superato questo evento siano disponibili a partecipare all’indagine, rendendo possibile, attraverso il loro contributo fondamentale e imprescindibile, la realizzazione del progetto NOSTOS.

NOSTOS è un progetto, per mol versi, pionieristico: riuscire a completarlo, partendo da solide fondamenta scientifiche, non rappresenterebbe soltanto un enorme passo in avanti nelle attività realizzate a supporto delle persone che già affrontano, grazie ad aiuto tempestivo e a una pronta erogazione delle pratiche di rianimazione cardiopolmonare, la fase di ritorno alla vita: riuscire a completarlo significherebbe creare una pietra miliare in questo campo! Un riferimento, una struttura e una rete in grado di fornire aiuto tempestivo a chi in futuro si troverà a vivere questa condizione, garantendo sostegno nell’affrontare, insieme, le difficoltà sulla strada del ritorno!

Basta veramente poco, per partecipare e fornire il TUO AIUTO, il tuo ma one, alla costruzione di NOSTOS: per poter partecipare compila il questionario, lo strumento attraverso il quale stiamo raccogliendo le informazioni che daranno vita alle fondamenta del progetto.

Se sei interessato a partecipare o vorresti avere maggiori informazioni scrivi all’équipe del progetto:

progettonostos@ircouncil.it

o accedi all’area riservata all’indirizzo web

https://ar.fondazioneirc.org

INSIEME, SULLA STRADA DEL RITORNO

Grazie